Storia

Todini, specializzata in design e produzione di alta gioielleria, nasce nel 1986 quando il fondatore, Simone Todini, si forma nello storico laboratorio orafo di Sergio Paolini a Roma e inizia a costruire gioielli per noti brand del settore.

Nel 1995 Todini apre un piccolo spazio nel cuore della città dove si concentra nella creazione di alta gioielleria e nella lavorazione peculiare del platino, consolidando il rapporto avviato con griffe internazionali.


Nel 2000 inaugura un centro per la progettazione ed esecuzione di pezzi unici - improntato alla sperimentazione di nuovi processi creativi - che rafforza la collaborazione con importanti aziende, quali Adler, Balestrieri, Bulgari, Cartier, Enigma, Petochi.


Nel 2007 apre uno Showroom nelle vicinanze del Colosseo, diventando una delle proposte più valide e innovative del settore, grazie al know how, alla febbrile attività di ricerca e al peculiare incrocio tra tecniche di lavorazione tradizionali e uso di nuove tecnologie digitali.

thinking jewel